Logotipo

DISCOVERY ITALIA

Discovery è presente in Italia dal 1997 con il lancio del Flagship Discovery Channel.
Oggi il suo portfolio è composto da 14 canali distribuiti su diverse piattaforme: Sky, Digitale Terrestre free, Mediaset Premium e TivùSat.

Scarica il company profile
  • DIGITALE TERRESTRE
    • Real Time
    • Giallo
    • K2
    • DMAX
    • Focus
    • Frisbee
    • NOVE
  • SKY
    • Discovery Channel
      (+1 e HD)
    • Animal planet
    • Giallo
    • Focus
    • Discovery Science
    • Real Time (+1)
    • K2
    • Discovery
      travel & living
    • DMAX (+1)
    • Eurosport 1
    • Eurosport 2
    • Frisbee
    • NOVE
  • MEDIASET PREMIUM
    • Eurosport 1
    • Eurosport 2
    • ID – Investigation Discovery
  • TIVÙSAT
    • Real Time
    • DMAX
    • NOVE
    • Giallo
    • Focus
  • OTT
    • Dplay
    • Eurosport Player

DA START UP A MULTINAZIONALE

Discovery nasce nel 1985 in America con il lancio di Discovery Channel: un’idea nata dalla passione di John Hendricks, fondatore e attuale presidente di Discovery Communications. Il format documentaristico - che caratterizzò all'origine il brand - si è via via evoluto portando l’azienda ad essere la media company leader nell’intrattenimento globale.

La capacità di raccontare il mondo attraverso le storie delle persone. La curiosità per la realtà. La capacità di narrare ciò che più ci sorprende offrendo allo spettatore un intrattenimento intelligente, sono divenuti tratti distintivi dei canali Discovery.

La freschezza dello stile, la coerenza stilistica e la straordinaria qualità dei nostri contenuti, sono gli ingredienti di base di una storia di successo che vede Discovery presente oggi in oltre 220 Paesi. Fra questi anche l'Italia che, con un portfolio che vale circa il 7% di share, ha proposto un nuovo e rivoluzionario modo di fare tv.


DISCOVERY NETWORKS INTERNATIONAL E DISCOVERY COMMUNICATIONS

Discovery Italia è parte del gruppo Discovery Networks International, divisione internazionale di Discovery Communications, la media company leader nell’intrattenimento globale presente in oltre 220 Paesi con quasi 3 miliardi di abbonati in tutto il mondo. Discovery Communications è quotata al Nasdaq ed è divenuta public company nel 2008.

Discovery unisce dunque una visione globale a una forte e capillare presenza locale riuscendo a comunicare con diverse culture attraverso la rappresentazione di un mondo in continuo cambiamento.

Scarica il pdf
Mappa